Andrea Castello



Andrea Castello nasce in un piccolo paesello nel mantovano (Volta Mantovana) nel 1982. Da piccolo si cimentava in piccoli spettacolini (per lo più si limitava a imitare gli imitatori della TV) sollazzando i parenti durante i pantagruelici pranzi della domenica o delle feste comandate.
La famiglia, sulla base delle sue esibizioni casalinghe, vide un futuro roseo per Andrea e quindi... decisero di farlo studiare come Perito Elettronico. Conseguito il diploma, scappa di casa si trasferisce a Brescia per affrontare l'università. Frequenta la Facoltà di Lettere e Filosofia e si laurea in Scienze e Tecniche dell'Arte e dello Spettacolo nonostante non abbia mai dato un esame ma abbia partecipato ad un centinaio di cortometraggi. Una Laurea data sul campo.

Successivamente si cimenta nel cabaret e nella scrittura di testi teatrali che mette in scena solo quando ne ha voglia. Disgraziatamente la parabola ascendente della sua carriera trova una fine quando nel 2012 Andrea incontra i ragazzi dell'associazione culturale Ora.Azione. Questo dà inizio ad un nuovo triste capitolo della sua inesistente carriera artistica. Sogna, tuttavia, ancora di aprire un bar per gli Alcolisti Anonimi.